La custode della seta

Anna ama donare una seconda vita ad abiti e accessori antichi. Sfiorandoli, a volte, avverte sensazioni particolari, un’inspiegabile energia. Quando un’anziana signora chiede il suo aiuto per conoscere la storia di uno splendido vestito da sera, un segreto tra le pieghe la riporta a un tempo lontano, che profuma di musica e di amore.

 

La locanda sul porto

Aidan è partito da un piccolo paese della Cornovaglia anni prima, cacciato dal padre per la sua omosessualità. Non sarebbe voluto più tornare, ma la morte del genitore lo costringe a farlo. Si sistema in una malridotta locanda sul porto di proprietà di Boyd, uno scozzese dal sorriso facile, la lingua lunga e un passato racchiuso in una cicatrice seminascosta dalla folta barba. Con suo stupore Aidan scopre che il padre gli ha lasciato il ristorante di famiglia, mentre la casa andrà a sua sorella Rose, che lo odia cordialmente. Intenzionato a vendere tutto e partire il prima possibile, giorno dopo giorno scoprirà che non è così facile come credeva. Rivedere quei luoghi, le brughiere, le scogliere che scendono ripide sull’oceano, andare a visitare la tomba della madre, entrare nel ristorante e rivivere ricordi dell’infanzia e soprattutto lo strano e intenso rapporto che si crea con Boyd, lo trattengono. Ma c’è anche qualcosa che deve scoprire: la morte del padre non sembra così naturale come tutti vogliono fargli credere.

https://www.kobo.com/it/it/ebook/la-locanda-sul-porto

https://www.amazon.it/dp/B07TDZ87MX